Azienda

La storia

Terre del bruno nasce nell’antico borgo di Pogni, situato nel cuore del Chianti fiorentino, a breve distanza dal paese di Marcialla. Il nucleo storico del borgo risale al XIV secolo, quando a contenderselo erano le vicine Certaldo (nel cui territorio comunale è situato) e Barberino Val d’Elsa.

Posto ad un’altitudine di circa 400 metri sul livello del mare, il borgo è attorniato dai muri in pietra tipici della tradizione toscana.

A pochi passi dal borgo sono ancora visibili i resti del medievale Castello di Pogni che dominava un tempo con lo sguardo la Valdelsa, ultima delle fortificazioni della città di Semifonte a cadere sotto il dominio di Firenze nel 1202. Dai documenti sembra che dopo la sconfitta il borgo seppe rialzarsi, per cadere nuovamente nel 1312, stavolta per mano dell’imperatore Arrigo VII. I fiorentini ne recuperarono le fortificazioni nel 1382 e lo utilizzarono per un breve periodo, per poi abbandonarlo definitivamente.

Dell’antico Castello è ancora ben visibile la torre, mentre resti di altre costruzioni sono ormai in gran parte coperti dalla vegetazione del bosco circostante.

dsa
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire
Clicca per Ingrandire